Letture totali: 4349

Area: Welfare, Sociale e Casa

Ufficio: SERVIZIO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA E L'INTEGRAZIONE SOCIALE

Il Servizio si occupa di creare le condizioni che favoriscono l’inserimento nel mercato del lavoro di cittadini con un'invalidità civile superiore al 45%.

L’assistente sociale, a seguito di colloqui conoscitivi e l’accertamento del possesso da parte dell’utente dei requisiti necessari, creerà, con un operatore del SIL, un progetto individualizzato d’intervento che prevede l’attivazione di tirocini lavorativi di durata variabile a seconda del caso finalizzati ad un inserimento lavorativo mirato.

E’ prevista, durante l’attivazione del tirocinio, la copertura assicurativa (INAIL) e viene riconosciuto al tirocinante un rimborso pari al numero di ore effettivamente prestate.

Qualora la persona non possa essere mantenuta in carico dal SIL il soggetto viene orientato verso servizi specialistici maggiormente rispondenti al bisogno dello stesso.

Il Servizio SIL è erogato in regime di accreditamento e copre i Comuni dell'Ambito territoriale di Seregno: Barlassina, Ceriano L.tto, Cogliate, Giussano, Lazzate, Lentate sul Seveso, Meda, Misinto, Seregno e Seveso.

A CHI RIVOLGERSI: 


Per accedere al servizio è necessario un colloquio con l'Assistente Sociale da prendersi dietro appuntamento.
Chi non fosse già in carico ai Servizi può presentarsi nei seguenti giorni e orari, in cui troverà l'Assistente Sociale di turno:
- lunedì - dalle 10.00 alle 13.00;
- mercoledì - dalle 10.00 alle 13.00;
- venerdì - dalle 08.30 alle 11.30.
La sede è presso i Servizi Sociali in Via Oliveti,17

Tel. 0362/263401
e-mail: info.anziani@seregno.info info.handicap@seregno.info

COSA OCCORRE:


Possono accedere al servizio i residenti del Comune di Seregno che attestino:

•un riconoscimento di invalidità civile con percentuale superiore al 45% fino al 100% con specifica delle residue capacità lavorative;

•un riconoscimento di soggetto disabile ai sensi della Legge 68/99;

•lo stato di disoccupazione e l’iscrizione al Centro per l’Impiego della Provincia di Milano nell’ambito delle categorie protette.

COSTI:
 

Il servizio è gratuito.


NORME COMUNALI O SUPERIORI: 

REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI A FAVORE DELLE PERSONE DISABILI
Delibera di C.C n. 17 del 30/01/08

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  REGOLAMENTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI A FAVORE DELLE PERSONE DISABILI