Letture totali: 4401

Area: Welfare, Sociale e Casa

Ufficio: SERVIZI SOCIALI SEGRETERIA AMMINISTRATIVA

E' un assegno erogato da parte dell’INPS, previa verifica da parte del comune di residenza dei requisiti necessari.
L'importo mensile per l'anno 2018 è di € 142,85 per un massimo di tredici mensilità (totale annuo di € 1.857,05).

Possono far richiesta i soggetti appartenenti a nuclei familiari con almeno tre figli minori di anni 18 e in possesso di un valore dell’indicatore della situazione economica ISEE pari o inferiore ad € 8.650,11 per l'anno 2018.
 
La domanda deve essere presentata al comune di residenza da uno dei genitori dei figli minori, purché Cittadino Italiano, Cittadino appartenente ad uno dei paesi della Comunità Europea o Cittadino Straniero in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo e residente nel nucleo dei minori stessi.

A CHI RIVOLGERSI: 

Per il Comune di Seregno la domanda dell'assegno di maternità deve essere presentata dalla madre ai seguenti CAAF convenzionati, previa richiesta di appuntamento:

  • CAAF ACLI - via Carlini 11 - Seregno - tel. 0362 24.40.47
  • EMMECI GLOBAL SERVICE DI MESSINA CARMELA - C.so matteotti 177 - Seregno - tel. 0362 19.73.493

 

 

 



Per ulteriori informazioni è possibile contattare le sedi Inps che, nell'Ambito territoriale di Seregno sono:

Sede INPS di Seregno
Via della Boschina, 2
20831 SEREGNO (MB)
Centralino: 0362.26011

e-mail: agenzia.seregno@inps.it

Sede INPS di Cesano Maderno
Via Padre Boga, 20
20831 CESANO MADERNO (MB)
Centralino: 0362.531211

e-mail agenzia.cesanomaderno@inps.it

La Segreteria Amministrativa dei Servizi Sociali segue esclusivamente la fase concessoria

COSA OCCORRE:

 

La domanda deve essere presentata presso il CAAF convenzionato. Il richiedente dovrà presentare tutta la documentazione reddituale necessaria per la compilazione dell’ISEE.

TEMPI:
 

 

La domanda deve essere presentata entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesta la prestazione. Il CAAF stesso provvederà ad inoltrare la richiesta al comune di residenza e l’erogazione del contributo avverrà da parte dell’INPS.

NORME COMUNALI O SUPERIORI: 

 

Istituito e disciplinato dall’art. 65 della Legge n.448/98 e successive integrazioni.