Letture totali: 3274

Area: Welfare, Sociale e Casa

Ufficio: SERVIZIO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA E L'INTEGRAZIONE SOCIALE

Il Servizio è finalizzato a promuovere azioni di accompagnamento al lavoro per utenti dei servizi psichiatrici territoriali che necessitano di interventi mirati ai sensi della L. 68/99 e della Legge 381/91.

Il servizio, gestito in regime di accreditamento, è finanziato dall'Ambito territoriale di Seregno e copre i Comuni di: Barlassina, Ceriano L.tto, Cogliate, Giussano, Lazzate, Lentate sul Seveso, Meda, Misinto, Seregno e Seveso.

Il Consorzio Desio Brianza mette a disposizione le risorse di personale e collabora in stretto collegamento con l'Ambito di Seregno e gli operatori del Centro Psico Sociale (Azienda Ospedaliera di Desio-Vimercate).

A CHI RIVOLGERSI: 


Il servizio viene attivato su segnalazione di uno pschiatra che ha in carico il caso presso un Centro Psico Sociale oppure da parte dei Servizi Sociali su richiesta di un medico specialista.

COSA OCCORRE:


Il Servizio è rivolto ai cittadini residenti nell'Ambito territoriale di Seregno in possesso dei seguenti requisiti:

- essere in carico ad un Centro Psico Sociale (CPS) o al Servizio Sociale Comunale (in questo caso è necessario che il soggetto abbia un riferimento specialistico psichiatrico privato);

- avere un riconoscimento di invalidità civile (rif. verbale Commissione Medica Sanitaria dell’ASL competente) con percentuale superiore al 45% fino al 100% con specifica delle residue capacità lavorative;

- avere il riconoscimento di soggetto disabile ai sensi della Legge 68/99 (diagnosi funzionale rilasciata dalla Commissione Medica Sanitaria dell’ASL competente);

- essere disoccupato ed iscritto al Servizio per l’Impiego della Provincia di Monza e Brianza nell’ambito delle categorie protette.

COSTI:
 

il Servizio è gratuito.