Letture totali: 4673

Area: Ambiente e Territorio

Ufficio: ECOLOGIA
CENSIMENTO MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO
Legge regionale 17/2003 e successiva modifica (L.reg. 14 del 31 luglio 2012)
A CHI RIVOLGERSI: Si avvisano i proprietari di edifici, impianti o luoghi nei quali vi è la presenza di amianto o di materiali contenenti amianto di provvedere (se non già effettuato) al censimento dei manufatti compilando il modulo NA/1 previsto dal PRAL (Piano Regionale Amianto Lombardia) che dovrà essere inviato a:

ASL 3 di Monza e Brianza – Unità operativa di Desio – Via Foscolo n.24, 20832 Desio.

La normativa prevede che la mancata comunicazione all'ASL comporterà una sanzione amministrativa da € 100 a € 1.500.

I proprietari di manufatti contenenti amianto devono verificare periodicamente lo stato di degrado dei materiali e se necessario intervenire per mantenerli in sicurezza.

Per stabilire lo stato di degrado delle coperture in cemento amianto (eternit) la Regione Lombardia ha adottato il "protocollo operativo per la valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento amianto" (Decreto D.G.S. n° 13237 del 18.11.2008).

La modulistica e le normative di riferimento sono disponibili presso l'ufficio ASL o scaricabili da questo sito.

Ulteriori informazioni:
1. ASL 3 di Monza e Brianza – Unità operativa di Desio – Via Foscolo n.24 – 20832 Desio, tel. 0362 – 483202/9
2. Città di Seregno – Servizio politiche ambientali – Via Paradiso n.6, tel. 0362.263371/2
COSA OCCORRE:

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  Legge regionale 17/2003 e s.m.i.
  •  Modulo NA/1
  •  D.d.g.s. 13237/2008 e Allegato A