Letture totali: 241

Area: Welfare, Sociale e Casa

Ufficio: ASILO NIDO

"Nidi gratis" è una misura di Regione Lombardia che azzera le rette per i nidi pubblici o per i nidi privati convenzionati con il pubblico (Deliberazione della Giunta Regionale 29/04/2016, n. 10/5096).

 

Questa agevolazione si integra con l'abbattimento delle rette degli asili nidi già riconosciuto dai Comuni. Lo scopo è quello di favorire l'inserimento dei bambini al nido e di promuovere l'occupazione dei genitori per permettere a questi ultimi di conciliare famiglia e lavoro.

 

La misura è rivolta alle famiglie che possiedono questi requisiti:

-bambini da 3 a 36 mesi

-indicatore ISEE uguale o inferiore a 20.000 €

-i genitori lavorano o hanno sottoscritto un  Patto  di  Servizio  Personalizzato (Decreto Legislativo 14/09/2015, n. 150) e fruiscono di percorsi di politiche  attive  del  lavoro, per esempio Garanzia Giovani, Dote Unica Lavoro o attività equivalenti indicate nel Patto di servizio

-residenza in Lombardia per entrambi i genitori, di cui almeno uno residente da cinque anni continuativi.

 

Se i bambini hanno un solo genitore, i requisiti per accedere alla misura devono essere posseduti dal solo genitore presente.

 

I bambini che frequentano un asilo fuori dal Comune di residenza possono beneficiare della misura se:

-la famiglia ha i requisiti e l’asilo fuori dal Comune di residenza è convenzionato con il Comune di provenienza

-famiglia ha i requisiti e l’asilo fuori dal Comune di residenza, pur non essendo convenzionato con il Comune di provenienza, applica anche ai “fuori sede” una tariffa agevolata collegata all'ISEE.

 

Iter del procedimento:

 

Per poter accedere alla misura è necessario che il proprio Comune di residenza:

-abbia aderito all'iniziativa "Nidi Gratis" promossa da Regione Lombardia

-abbia sottoscritto una convenzione con l'asilo nido frequentato.

Le richieste sono raccolte direttamente dal Comune che trasmetterà gli elenchi dei beneficiari a Anci Lombardia. Quest'ultima, a sua volta, trasferirà le informazioni a Regione Lombardia.

 

 

Per ulteriori informazioni, consulta il sito www.nidigratis.it.