Letture totali: 0

Ufficio: URBANISTICA

VARIANTE N.01 AL PIANO DELLE REGOLE DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PROPOSTA)

Nel rispetto dell'art.39 comma 2 del Dlgs.33/2013  si pubblicano  i documenti relativi al procedimento  per l'approvazione  da  parte del Consiglio Comunale della Variante n.01 al Piano delle Regole del  piano di Governo del Territorio. 

Il Piano di Governo del Territorio Vigente, articolato nel Documento di Piano, nel Piano dei Servizi e nel Piano delle Regole e nella componente geologica, idrogeologica e sismica è stato approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione del 28 giugno 2014, n. 51, ai sensi dell’art. 13 della Legge regionale 11.3.2005 n. 12 “Legge per il Governo del Territorio” e s.m.i., e pubblicato sul BURL n. 5/2015.

Oggetto della presente Variante è la normativa del Piano delle Regole.

Nella Delibera di avvio del Procedimento del gennaio 2018 si sono indicati i seguenti indirizzi e criteri informatori della Variante:
- adozione di misure rivolte al chiarimento e semplificazione dell’impianto normativo a beneficio di una più generale attenuazione dei margini di discrezionalità decisionale in capo alla Commissione Edilizia e agli uffici;
- superamento delle attuali criticità procedurali riscontrabili sotto il profilo applicativo e giuridico.


Tali indirizzi sono poi stati integrati con successiva Delibera n. 175 del 28 dicembre 2020:
- individuare criteri per una più puntuale definizione del perimetro degli ambiti soggetti a pianificazione attuativa;
- individuare criteri per l’ammissibilità di modifiche, non costituenti variante, alle schede normative relative alla pianificazione attuativa;
- ridefinire i contenuti normativi delle aree incluse nel PLIS in considerazione della recente costituzione del Consorzio del PLIS GruBria e della decadenza del piano particolareggiato del PLIS Brianza Centrale;
- adeguare la proposta di calcolo della capacità edificatoria applicabile negli interventi di ristrutturazione edilizia – anche tramite demolizione e ricostruzione - alla luce delle recenti innovazioni normative in materia;
- individuare criteri per una migliore specificazione della definizione di superficie permeabile a maggior garanzia del rispetto dei principi di invarianza idraulica e idrologica;
- esplorare l’adozione di criteri per una commisurata presenza di spazi per la somministrazione in aree produttive.

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  Delibera del Commissario Straordinario n.2 del 18.01.2018: avvio del procedimento
  •  Determinazione dirigenziale n.92/2018: individuazione soggetti competenti VAS
  •  Avviso avvio procedimento prot. n.3962/2018
  •  Registro Istanze pervenute
  •  Delibera di Giunta Comunale n.60/2019: indirizzo
  •  Allegato alla delibera n.60/2019
  •  Delibera di Giunta Comunale n. 175/2020: indirizzi
  •  Allegato alla delibera n.175/2020
  •  Delibera di Giunta Comunale n.72/2021: variazione Autorità VAS
  •  Proposta di variante n.01 al PR - Relazione
  •  Proposta di variante n.01 al PR - NTA comparate
  •  Proposta di variante n.01 al PR - NTA
  •  Proposta di variante n.01 al PR - Rapporto Ambientale VAS
  •  Avviso avvio consultazioni parti economiche e sociali
  •  Avviso deposito rapporto preliminare assoggettabilità VAS
  •  Decreto esclusione assoggettabilità a VAS
  •  Informazione circa la decisione finale di non assoggettabilità a VAS
  •  Relazione aggiornata - adottata con delibera CC n. 35 del 28.06.2022 -
  •  NTA comparate aggiornate- adottate con delibera CC n. 35 del 28.06.2022-
  •  NTA aggiornate - adottate con delibera CC n. 35 del 28.06.2022 -
  •  Modello presentazione osservazione Variante articolato Piano delle Regole (P.G.T.)
  •  Delibera di C.C. n. 35 del 28.06.2022