Letture totali: 6919

Area: Ambiente e Territorio

Ufficio: ECOLOGIA

Regolamento per l’individuazione delle aree nelle quali è consentita l’installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radiotelevisione e per l’installazione dei medesimi.

Il “Regolamento per l’individuazione delle aree nelle quali è consentita l’installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radiotelevisione e per l’installazione dei medesimi” è stato approvato unitamente alla tavola planimetrica di individuazione delle Aree 1, 2 e di particolare tutela con D.C.C. n. 170 del 08.10.2002 e modificato con D.C.C. n. 31 del 15.02.2005.

Con D.G.C. n.107 del 01.04.2005 è stata approvata la bozza di contratto di locazione ad uso non abitativo tra enti gestori di telefonia mobile e il Comune di Seregno unitamente all'elaborato grafico relativo all'individuazione degli impianti di telefonia attualmente presenti sul territorio del Comune di Seregno e i piani di sviluppo per l'anno 2005.

A CHI RIVOLGERSI: 

Servizio qualità dell'ambiente
Via XXIV maggio n.1 – 20831 Seregno (MB)
Tel. 0362 263.371
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30
Giovedì dalle 8.30 alle 18.30 orario continuato

Sportello Unico per l’Edilizia
via XXIV Maggio
Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 12.30
Giovedì dalle 8.30 alle 18.30 orario continuato

COSA OCCORRE:

Nel caso in cui l’installazione di impianti per le telecomunicazioni di qualsiasi potenza non preveda la realizzazione di rilevanti opere edilizie o il posizionamento di tralicci/pali, si recepisce integralmente quanto disposto dalla Delibera di Giunta Regionale n. 16752 del 12/04/2004 in merito ai procedimenti autorizzatori per l’installazione degli impianti fissi per le telecomunicazioni e la radiotelevisione.
In caso di installazione di impianti per le telecomunicazioni di qualsiasi potenza, preveda la realizzazione di rilevanti opere edilizie o il posizionamento di tralicci/pali, dovrà essere presentata richiesta di Permesso di Costruire ai sensi del D.P.R. 380/01 allo Sportello Unico per l’Edilizia su apposito modello predisposto dallo stesso Sportello Unico e comunque nel rispetto di tutte le autorizzazioni previste dalla Delibera di Giunta Regionale n. 16752 del 12/04/2004.
Lo Sportello Unico per l’Edilizia si coordinerà con l’ufficio Politiche Ambientali per la verifica di compatibilità rispetto ai piani di sviluppo che gli enti gestori sono tenuti a presentare al Comune entro il 30 novembre di ogni anno, successivamente approvati dalla Giunta Comunale e nel rispetto del presente Regolamento.
In caso di richiesta di Permesso di Costruire il provvedimento finale sarà di competenza dello Sportello Unico per l’Edilizia

NON TUTTI SANNO CHE: 

Il Regolamento e la tavola ad esso allegata intendono indirizzare gli enti gestori di impianti di telefonia verso una programmazione di localizzazione e di sviluppo dei propri impianti che salvaguardi il più possibile gli ambienti di vita dall’esposizione ai campi elettromagnetici.

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  Tavola 1
    Tavola con individuazione delle Aree 1, 2 e di particolare tutela.
  •  Bozza Contratto Locazione
  •  Regolamento Impianti Telecomunicazioni
    Regolamento per l'individuazione delle aree nelle quali è consentita l'installazione degli impianti per le telecomunicazioni e la radiotelevisione e per l'installazione dei medesimi. Approvazione: Deliberazione Consiglio Comunale n.170 del 08.10.2002 Modifiche: Deliberazione Consiglio Comunale n.31 del 15.02.2005.
  •  Piani di localizzazione 2018 (Del. CS n.73/2018)
  •  Tavola allegata alla Deliberazione del Commissario straordinario n.73/21.6.2018