Pubblicato il: 01/10/2020   

Le carte di identità scadute o in scadenza nei giorni prossimi saranno considerate  valide a tutti gli effetti di legge (ma solo sul territorio italiano, non come documenti di viaggio all'estero) fino al 30 aprile 2021

 

Lo prevede il decreto legge 125/2020. Chi, quindi, ha la carta di identità scaduta o in scadenza, può rinviare ad un momento successivo le operazioni di rinnovo. Questo per limitare l'accesso agli uffici comunali solo a quanti devono svolgere attività indifferibili ed urgenti.