Pubblicato il: 05/09/2022   

Con Determinazione dirigenziale n.109 del 17/08/2022, il Piano di Zona ha approvato i criteri per l'acceso ai contributi affitto per l'annualità 2022, quale misura di sostegno per il mantenimento dell'alloggio in locazione sul libero mercato.
Oltre ai contributi economici regionali, il Comune di Seregno ha aggiunto risorse proprie pari a circa € 309.000,00  con una disponibilità complessiva di circa € 347.000,00  

DOMANDE: QUANDO E COME
dalle ore 9,00 del 5 settembre alle ore 12,00 del 7 ottobre 2022

Da quest’anno la domanda può essere presentata solo in modalità telematica, accedendo a:

ACCESSO AL BANDO CONTRIBUTO AFFITTO 2022

Oppure se non si apre il collegamento accedere tramite il seguente link:

https://sportellotelematico.comune.seregno.mb.it/action%3Ac_i625%3Amisura.unica.sostegno.affitto

 

Occorre pertanto disporre di: 

-credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)

-oppure di tessera sanitaria regionale e relativo PIN

Oppure di Carta Identità Digitale con relativo PIN.

E’ richiesto anche un cellulare smartphone da utilizzare nella fase di registrazione al modulo informatico.

Se non si ha una autonoma postazione informatica e/o si desidera essere supportati nella presentazione della domanda – fermo restando che la responsabilità delle dichiarazioni rese è sempre e comunque personale– è possibile accedere alla postazione assistita comunale prenotando per tempo apposito appuntamento all’Ufficio Servizi per l’Abitare ai numeri 0362/263419-438 (attivi il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle 12,30).

 Se occorre solo assistenza telefonica è possibile telefonare allo 0362-263419 il mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.

Per qualsiasi chiarimento o informazione: info.sostegnoaffitto@seregno.info

 

REQUISITI:
- attestazione ISEE (ordinaria o corrente) valida per l'annualità 2022: è esclusa la possibilità di fare domanda se il valore è superiore ad euro 18.000;

- contratto d’affitto, relativo ad alloggio in Seregno, completo di registrazione e residenza nell’alloggio da almeno 6 mesi;

- non avere procedure di sfratto;

- non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;


CRITERI PREFERENZIALI

I contributi accolti saranno liquidati fino ad esaurimento delle risorse disponibili e con criterio preferenziale in favore:

- degli inquilini under 35 anni;

- degli inquilini che possono documentare – attraverso l’isee CORRENTE – di avere subìto una ricaduta economico-reddituale;

- degli inquilini in condizione di maggiore vulnerabilità (dall’ISEE verificare che la somma redditi sia inferiore a 6.500 euro e che il patrimonio mobiliare non superi i 10.000 euro).


ENTITA' CONTRIBUTO EROGABILE

3 mensilità di canone, per un importo massimo di euro 1.500.

Il contributo è comunque da intendersi una-tantum e sarà liquidato in un'unica soluzione direttamente al proprietario di casa.

 

In allegato il testo integrale del bando e le informazioni dettagliate per la presentazione della domanda