Letture totali: 0

Ufficio: PATRIMONIO

I gestori di reti di telecomunicazione sono tenuti a presentare al Comune ed all'ARPA, entro il 30 novembre di ogni anno, un piano di localizzazione che descriva lo sviluppo o la modificazione dei sistemi da loro gestiti, in riferimento, in particolare, alle aree di ricerca per la collocazione di nuove stazioni ed alla ottimizzazione dei sistemi al fine del contenimento delle esposizioni.

Il Comune, sulla base delle informazioni contenute nei piani di localizzazione, promuove iniziative di coordinamento e di razionalizzazione della distribuzione delle stazioni al fine di conseguire l’obiettivo di minimizzare l’esposizione della popolazione, compatibilmente con la qualità del servizio offerto dai sistemi stessi.

Il Comune rende pubblici i contenuti del piano, fissando un termine per la presentazione delle osservazioni da parte dei cittadini, associazioni o comitati da cui possa derivare pregiudiziale all’installazione degli impianti

A CHI RIVOLGERSI: 

Servizio Patrimonio

DOCUMENTI DISPONIBILI

  •  2020 Piano di coordinamento delle localizzazioni e sviluppo delle reti di telefonia mobile
  •  Avviso di Deposito - Pubblicazione Piani di localizzazione impianti di telefonia cellulare relativi all'anno 2023 presentati dai gestori degli impianti medesimi